Giornata speciale per Sofia Giustini, giovane promessa del Rapallo Pallanuoto. Dopo le convocazioni ai recenti collegiali del Setterosa, questa mattina è arrivata la chiamata più importante, quella che ogni pallanuotista vorrebbe ricevere: quella che significa esordio in un impegno ufficiale della propria Nazionale.

Sofia Giustini convocata in Nazionale

A causa dell’infortunio occorso alla giocatrice della SIS Roma (a lei, i migliori auguri di pronta guarigione), il ct Fabio Conti ha convocato la quindicenne gialloblu per il secondo impegno in Europa Cup, che questa sera, nella piscina “Monte Bianco” di Verona, vedrà le Azzurre affrontare l’Ungheria (fischio d’inizio alle 18.30, diretta su RaiSport).

 

Per Sofia, la reazione è stata un misto di gioia e di incredulità: «Mi hanno telefonato mentre ero a scuola. Non me lo aspettavo e lo ammetto: mi sono un po’ agitata! – racconta Giustini – Sono contentissima per questa convocazione e cercherò di dare il meglio».

Le altre portacolori del Rapallo Pallanuoto nel Setterosa sono Federica Lavi, Giulia Emmolo e Silvia Avegno.