Domani l’U.S. Sestri Levante festeggia i suoi primi 100 anni con una festa per tutta la città al campo Sivori.

La partita del centenario

Proseguono domani, sabato 17 agosto, i festeggiamenti per i 100 anni dell’U.S. Sestri Levante con la “Partita del centenario”, un appuntamento che riunirà le vecchie glorie della squadra di calcio cittadina per celebrare insieme questa importante ricorrenza. Il programma prevede l’apertura del campo “Sivori” alle 19, dove saranno presenti diversi stand gastronomici con la partecipazione straordinaria dell’ass. Bagnun; alle 20 saranno presentati e premiati i partecipanti alla partita delle vecchie glorie contro le nuove leve il cui fischio d’inizio è fissato per le 21.

L’Unione Sportiva Sestri Levante venne fondata il 27 settembre 1919 sulla spiaggia di Portobello da Ernesto Wissiach, Battista Capello, Achille Perazzo, Federico Bacigalupo, Calisto Panero, Edilio Campi, Silvano Lamoretti, Pietro Gandolfo, Primin Spotti, Augusto Marazzini, Andrea Pieri, Nino Lambruschini, Felice Montepagano, Giacomo Tassano, Giacomo Torricelli e Giovanni Descalzo. Si racconta che i colori per la divisa vennero ispirati da una immagine che si andava formando nel cielo: una piccola nuvola blu colpita dal rosso fuoco del tramonto. Nel corso della sua lunga vita ha rappresentato e continua a rappresentare un simbolo per la città, che ha attraversato le generazioni e che vanta una tifoseria affezionata e presente.