Il 2018 è un anno da ricordare per la Cogornese.

Calcio prima categoria

“Dodici mesi intensi – sottolinea il dirigente Luca Pinasco – nei quali abbiamo toccato il punto più alto della nostra storia regalandoci infinite emozioni”.

Sono stati davvero tanti i momenti di gioia in un anno dove la Cogornese, numeri alla mano, ha raccolto 16 vittorie e 7 pareggi su 31 partite di campionato raggiungendo il quarto posto finale in classifica nel torneo passato oltre a riuscire a posizionarsi nelle zone nobili del campionato in corso.

“Rimarranno nella nostra valigia dei ricordi la vittoria del gruppo per 4-0 a Sampierdarena, il gol di Merlo all’Angelo Baiardo, la prova difensiva a Bavari, il gol di Fede Oneto all’ultimo secondo a Lagaccio, la vittoria a Rapallo e la conquista dei play-off, le cinque vittorie di fila nello scorso campionato e le cinque di fila di quello attuale, le quattro sconfitte di inizio stagione, la riunione nello spogliatoio di fine ottobre, le vittorie a Cogoleto e a Pra, la rete di Carbonetti anche questa all’ultimo secondo e sempre a Lagaccio”.