Ottime le prestazioni degli atleti di punta del Centro Studi Discipline Orientali 2000 di Lavagna in occasione della Coppa Italia e Campionato Italiano a squadre di Tradizionale, che si sono tenuti a Carbonia (Sardegna) il 13 e 14 aprile. Gli atleti Simone Mangiante, Arianna Romano e Alessia Pomes hanno ottenuto la medaglia d’oro nelle rispettive categorie individuali.
Oltre al titolo, sono da segnalare le prestazioni particolarmente elevate, in quanto tutti e tre gli atleti hanno ottenuto i punteggi più alti della competizione.

Le gare

La Romano e Mangiante hanno gareggiato nello stile Yang forme con arma e mani nude mentre la Pomes per la prima volta ha presentato le forme dello stile SUN.
Un poco di amarezza dice il maestro Ghinolfi ci viene dalla gara a squadra che per un banale errore abbiamo dovuto cedere il,posto alla squadra della Sardegna.
La gara a squadre si articola in tre prove una a mano nuda, una con arma e l’ultima nel combattimento spromesso (Duilien), La squadra nettamente in vantaggio nelle prime due prove, nel Duilien un atleta, nella foga del combattimento le scivolava l’arma a terra e comprometteva il risultato finale.
Il maestro Ghinolfi si mostra ugualmente soddisfatto della prestazione fornita dai suoi atleti.

L’obiettivo degli atleti sono ora di vincere a fine maggio ai Giochi del Mediterraneo che si terranno a Marsiglia (Francia) ben 6 atleti del Sodalizio di Lavagna faranno parte della squadra nazionale.