Presentate oggi, venerdì 13 luglio le nuove magliette dell’Entella, quest’anno lo sponsor sarà Adidas.

L’Entella presenta le nuove magliette, lo sponsor è Adidas

Presenti in sala stampa al Wylab Sabina Croce, Matteo Matteazzi, Sergio Rossi e per Adidas Giamoco Zerella. L’accordo è stato firmato per due anni. Una grande soddisfazione per un club come l’Entella, l’unica squadra ad avere l’Adidas come sponsor è la Juventus.

Il primo a prendere la parola è stato il direttore Matteazzi che ha parlato delle motivazioni che hanno fatto scattare la scintilla: “L’amore per i giovani e per la loro formazione insieme al tipo di società che rappresentiamo con valori importanti che dimostriamo quotidianamente”. Nonostante il momento difficile, e questo l’ha ricordato anche Rossi, l’Adidas non ha fatto nemmeno un passo indietro. “Per Adidas non è contata la categoria”.

Zerella ha sottolineato le motivazioni che li hanno spinti a siglare l’accordo nonostante la retrocessione in Lega Pro: “La creatività, deve esserci, è quella che permette di elevarsi. Noi crediamo in questo progetto. In questa società partita dall’Eccellenza e arrivata in Serie B in così pochi anni. Il secondo motivo sono i giovani, l’Entella ha il settore giovanile migliore d’Italia.

Leggi anche:  I ragazzi del Marconi-Delpino argento ai mondiali di beach volley

Le parole di Gozzi

“Sono sincero, mi ha colpito molto che un importante brand conosciuto e apprezzato a livello mondiale abbia cercato proprio l’Entella, attratto dal nostro modo di fare calcio, dal nostro modello di business, dall’attenzione che rivolgiamo al settore giovanile e al sociale. Hanno giudicato l’Entella un buon veicolo commerciale verso le nuove generazioni e avere come sponsor tecnico un’azienda del valore di adidas ci rende orgogliosi e ci permette anche di gratificare gli altri sponsor che crederanno in noi.

Ho discusso e negoziato con loro per oltre tre mesi, all’inizio i colori non erano quelli della casacca dell’Argentina, ma io volevo continuare il nostro legame con i portenos di Buenos Aires e alla fine sono riusciti ad accontentare le bizze di un presidente che non dimentica le origini di questa storia entusiasmante.
Le nuove maglie sono bellissime ed emozionanti, non vedo l’ora di vedere la squadra in campo e scattare una foto che testimoni un’altra vittoria della nostra società. Perché nel calcio professionistico solo Juventus e Entella saranno accompagnate da adidas nella prossima stagione.

Un grande onore e per questo ringraziamo di cuore i nostri nuovi compagni di viaggio”.