Erano in duemila ieri sera al Comunale di Chiavari ad assistere al match amichevole fra la Virtus Entella ed il Genoa. Proprio come in Coppa Italia lo scorso anno, anche se in questo caso non si trattava di uno scontro ufficiale, l’Entella è tornata a sconfiggere i suoi più blasonati cugini alla fine di una bella e serrata partita, che ha visto i biancocelesti finire due volte sotto, ritrovare ogni volta il pareggio e quindi il definitivo 3-2 con la rete decisiva, su rigore, di Mancosu. Un bello spettacolo di sport, dunque – anche se iniziato con un certo ritardo a causa dell’incidente in A12 che ha interrotto il traffico e impedito al pullman dei rossoblu di raggiungere come da programma Chiavari – e un’ulteriore iniezione di fiducia in merito alla solidità della Virtus Entella, che ha iniziato brillantemente il campionato di B con due vittorie nelle prime due partite.