La Lavagnese ieri ha “vendicato” i cugini del Sestri Levante, eliminati dalla Coppa Italia di serie D nel turno preliminare dalla Fezzanese. I bianconeri hanno battuto proprio quest’ultima, ai rigori dopo un rocambolesco 3-3 e una spaventosa rimonta della Fezzanese, dopo aver sconfitto nel turno preliminare il Ligorna. La partita parte in discesa per la Lavagnese, in vantaggio al 15′ su autorete di Stella: i bianconeri raddoppiano poi al 62′ con Tos e al 70′ vanno sul 3-0 grazie alla rete su punizione di Fonjock. Ma il match non è incredibilmente finito, e la Fezzanese compie una miracolosa rimonta con tre gol in dieci minuti, Corvi, Cherif Diallò e Cantatore fra il 75′ e l’85’. La lotteria dei rigori premia infine però la Lavagnese, che prosegue al secondo turno.