Sabato 27 e domenica 28 gennaio presso lo stadio Sivori di Sestri Levante si è svolto il primo “Torneo Corsaretti”: un torneo di calcio a scala regionale, organizzato dal settore giovanile dell’ U.S. Sestri Levante 1919, che ha visto la partecipazione di ben 17 squadre delle leve 2009, 2010 e 2011/12.

Il settore giovanile del Sestri Levante ha organizzato la prima edizione della manifestazione allo stadio Sivori

È stato un week end all’insegna del gioco e dello sport, che ha messo ancora una volta al centro i bambini e il loro divertimento, senza classifiche, senza ansie di prestazioni e di vittoria, ma solo partecipazione, gioco di squadra e festa, nello spirito innovativo che contraddistingue la scuola calcio del Sestri Levante. Da alcuni anni l’U.S. Sestri Levante 1919 ha introdotto nella sua scuola calcio il metodo “Meneguito”: un metodo di insegnamento che mette al primo posto il bambino, rinunciando alla competitività esasperata e all’esclusione dei più deboli e dei meno dotati. Un modo di giocare che lascia esprimere la creatività senza pressioni, senza classifiche e senza l’assillo del risultato, con la consapevolezza che il calcio, al pari delle altre discipline sportive, riveste una funzione formativa ed educativa che viene prima del risultato e della competizione.

Anche il “Torneo Corsaretti”, reso possibile grazie alla collaborazione di un nutrito gruppo di “volontari corsari” (genitori, formatori e aiuto-formatori), si è svolto all’insegna di questo spirito. Non è mancata la musica e l’animazione, a cura di Marco Bo, che ha intrattenuto i bambini e le famiglie tra una partita e l’altra. Entrambe le giornate si sono concluse con la premiazione di tutti i bambini da parte dei membri dell’amministrazione comunale, dei dirigenti e dei calciatori della prima squadra dell’U.S. Sestri Levante.