Sono passati ben 64 anni dall’istituzione della Pescasportiva FI.MA Chiavari, e dal lontano 1955 ogni anno si festeggia la chiusura della stagione organizzando la cena sociale, premiando i Campioni dell’agonismo pesca di mare e acque interne e i Soci meritevoli per l’attività societaria nella gestione e promozione della pesca.

Il bilancio di Umberto Righi

“Il 2018 è stato un’altro anno ricco di vittorie in molte specialità – ricorda il presidente FI.MA Umberto Righi – raggiungendo l’apice in campionati mondiali, europei, italiani, provinciali con tanti campioni che avremo modo di conoscere in questo articolo. Ma FIMA, non è solo agonismo ma pure tutela del patrimonio ittico delle acque interne, incremento della fauna pregiata con la gestione dell’incubatoio FIPSAS di Mezzanego e la distribuzione delle piccole trote nate nell’impianto nell’entroterra levantino. Molte anche le attività ricreative, con manifestazioni per giovani e adulti, dove l’immissione di tante trote ha consentito ripopolamenti mirati e continui in laghi e torrenti del Tigullio. FIMA rivolge l’attenzione anche alla didattica, come i corsi di pesca a mosca, dove la teoria si completa con la pratica, nel lancio, costruzione di artificiali e pesca, ripopolando il torrente Sturla. Parlando di agonismo, FIMA oltre a sostenere specifiche attività nazionali e provinciali, da molto risalto anche alle gare tra Soci, nelle varie specialità di pesca. In mare domina il Surf Casting ed il Lancio Tecnico, oppure dal 2018 è ritornata a disputare la Canna da Riva; nelle acque interne invece vanno forte molte novità, dal Feeder in lago, completato dal ‘Colpo ai ciprinidi’ a Giacopiane, sino a raggiungere la difficile pesca del ‘Muggine dell’Entella’, quest’ultima tecnica ha coinvolto il progetto ‘Pesca in Città’, disputato in diverse stagioni, e richiamando pubblico e risalto verso un tratto di città un po troppo abbandonato”.

Tutti i premiati

Premiate per l’occasione diverse persone. Ecco l’elenco completo

Leggi anche:  I ragazzi del Della Torre si riconfermano i migliori in geografia

I campioni FIMA: Filippo Montepagano, Alessio Alessiani, Simone Del Corso, Carmine Costantino, Ivano Marugliano, Paolo Mosto, Giovanni Accinelli, Roberto Scarpenti, Emanuele Oliva, Alberto Co’, Giancarlo Fasce, Claudio Marino, Enrico Botto, Alberto Cordano, Riccardo Arvati, Umberto Righi, Rinaldo Superchi, Marco Chino, Giovanni Bianchi, Matteo Devoto, Andrea Castagnola.

Riconoscimento per le attività gestionali/organizzative societarie 2018 :
• Marco Rolleri (Consigliere)
• Carlo Bianchi (Consigliere)
• Bruno Boni (Consigliere)
• Roberto Scarpenti (Consigliere)
• Luca Ciuffardi (Istruttore Ittiologia/Ambiente)
• Stefano Croce (Istruttore Mosca)

Riconoscimento per attività di salvaguardia del patrimonio ittico-ambientale delle acque  interne e collaborazione nella realizzazione dei progetti Fi.Ma di gestione ed incremento della pesca ai soci Fima/Guardie Volontarie Fipsas:
• Davide Gazzolo
• Claudio Marino
• Ezio Lombardini
• Ivo Manzamilla
• Liliana Costella
• Adriano Solari
• Matteo Maggi