Quarta giornata di campionato per la Serie B, al Comunale di Chiavari, l’Entella porta a casa la sua prima vittoria stagionale e festeggia così i dieci anni di presidenza targata Antonio Gozzi.

Inizio tutto in salita per l’Entella

L’Entella ha subito una dura sconfitta in casa contro il Perugia (5–1), un pareggio rosicchiato a Foggia (1–1) e una sconfitta bruciante nella vicina Spezia (2–1). Ora cerca il riscatto proprio a partire dalla sfida contro la Ternana.  “Un inizio di campionato in salita e ce lo aspettavamo. A livello di risultati ci eravamo magari preparati in maniera diversa. La partita di sabato ci ha lasciato l’amaro in bocca ma anche molte certezze”, ha detto mister Gianpaolo Castorina riferedosi al derby Ligure Spezia – Entella.
Al contrario la Ternana, guidata da mister Pochesci, è partita con il piede giusto. Dopo due pareggi, uno con l’Empoli in casa (1-1) e con la Salernitana in trasferta (3-3), la settimana scorsa ha vinto contro il Cesena per uno a zero.

Fine primo tempo

Entella – Ternana, si chiude in parità il primo tempo. Uno a uno al Comunale di Chiavari, dove sono presenti più di duecento tifosi della Ternana.

Prima ancora che le formazioni scendano in campo, il pubblico del comunale si alza in piedi e applaude il suo presidente. Dieci anni di presidenza Gozzi, striscioni in gradinata e nei distinti. Il pubblico non ha quasi il tempo di risedersi perché al secondo minuto Eramo, nuovo acquisto, grazie al passaggio di Luppi riesce a segnare. La risposta della Ternana si fa sentire con Valjent che però non trova la deviazione. Un’Entella timida per tutto il resto del primo tempo, più impegnata a difendere che ad attaccare. E infatti subisce, al 28esimo, la rete di Montaldo. I biancocelesti provano a reagire con Di Paola prima e Luppi poi che provano invano a concludere.  La risposta della Ternana arriva con Tiscione che manda la palla a lato della porta. Ancora due minuti di recupero alla fine del primo tempo ma a il risultato rimane invariato.

Leggi anche:  Santa Margherita, arriva la "Winter Cup"

La prima vittoria stagionale

All’inizio del secondo tempo esce l’attaccante Giuseppe De Luca ed entra il grintoso Davide Diaw, subito un’occasione d’oro per lui che riceve una palla da Nizzetto al 51esimo ma questa viene deviata da Plizzari. Un’Entella decisamente più grintosa quella scesa in campo nel secondo tempo, dieci minuti dopo, al 55esimo Luppi riporta in vantaggio la squadra ligure grazie al cross di Troiano. Solamente quattro minuti dopo l’autogol della ternana allunga il vantaggio dell’Entella. Gasparetto intercetta la palla di Luppi e la butta in porta, sfortunatamente per lui, in quella della propria squadra. Nel frattempo è entrato l’applauditissimo Palermo al posto del giovane Manuel di Paola. La Ternana fa il secondo cambio e fa entrare Favalli al posto  di Angiulli.  La squadra umbra torna ad essere pericolosa al 61esimo con Carretta prima e Tremolada poi, ma nessuno di questi va a conclusione. I liguri provano a rispondere agli attacchi con Diaw , ma ancora il giovanissimo Plizzari blocca l’iniziativa del numero 20, sprecata così un’occasione importantissima. Aramu entra al posto di Nizzetto al 77esimo. Ancora un’ultima occasione per Diaw e cinque minuti di recupero. Ma il risultato rimane invariato e per la prima volta, durante questa stagione, i tifosi biancocelesti tornano a casa soddisfatti.