L’ultima fatica del 2019 biancoceleste, dopo la vittoria di ieri in A1 per 24-6 sul Telimar Palermo, è il lunedì di Champions League: domani, a Novara, la Pro Recco aspetta la Dinamo Tbilisi, fanalino di coda nel gruppo B.

Champions, domani ultima partita del 2019 per la Pro Recco contro la Dinamo Tbilisi

Fischio d’inizio alle 20.30 con diretta su Sky Sport Arena. Chiudere con una vittoria il girone di andata per aspettare, in tranquillità, il risultato della sfida tutta ungherese tra Osc e Ferencvaros, terza e prima in classifica, in programma sabato 14 dicembre.

«Vapenski è il loro giocatore più forte, ma noi abbiamo maggiore qualità e sono certo che porteremo a casa altri tre punti chiudendo in bellezza questa prima metà di stagione», afferma Dusan Mandic. Il mancino serbo è stato il protagonista dell’ultima vittoria a Budapest, cinque reti impreziosite dalla prodezza dell’elicottero; il marchio di fabbrica di Hosnyanszky sta diventando il gol alla Mandic: «È vero, mi piace questo tiro – ammette il numero 3 biancoceleste – ho già segnato così alla Croazia due volte, una alle Olimpiadi di Rio e una durante l’ultima World League. Quando prendo la palla bene, ci provo».

Leggi anche:  Pro Recco, a Di Fulvio il Len Award 2019

Arbitreranno la partita Dutilh-Dumas (Olanda) e Ohme (Germania); delegato il serbo Perisic.