Calcio, il deputato levantino Roberto Bagnasco: «Bene il monito di Giorgetti sulla riforma della Federazione. Subito riammissione dell’Entella in Serie B».

Bagnasco: «Subito riammissione dell’Entella in Serie B»

«Condivido pienamente le preoccupazioni espresse dal sottosegretario alla presidenza del consiglio, con delega allo sport, Giancarlo Giorgetti che, dalle pagine del Corriere dello Sport, ha inviato un messaggio al mondo del calcio, sollecitando una riforma radicale del settore e della giustizia sportiva». Così scrive il deputato rapallese, eletto con Forza Italia, Roberto Bagnasco, che prosegue: «Pur rispettandone la piena autonomia ritengo non si possa trascendere in situazione così negativa per la Federcalcio. Mi riferisco in particolare a ciò che sta succedendo alla serie B ed alla Lega Pro, che rischia di inficiare pesantemente la competizione sportiva. Avevo infatti più volte sollecitato la FIGC ad esprimersi sulla riammissione della VIRTUS Entella al campionato di serie B, come già definito lo scorso 19 settembre dalla sentenza definitiva del Collegio di Garanzia del Coni, massimo organo di giustizia sportiva, che ne aveva decretato la riammissione della società al campionato di serie B. Sentenza però mai resa esecutiva».

Una storia che ormai da queste parti conosciamo bene, ma «nella storia del calcio non si era mai verificato un caso così increscioso», sottolinea Bagnasco: «È per tale motivo che mi associo al monito di Giorgetti sulla necessità di cambiamenti ed interventi forti. Il caso Virtus Entella è solo la punta dell’iceberg di tutto un sistema che ha dimostrato ampiamente le sue difficoltà».