Fabio Tosi, consigliere regionale del M5S, critica i dati sul turismo pubblicati da Regione Liguria.

Le dichiarazioni:

“Non mi dilungherò per non rischiare la solita predica sui numeri e sul fatto che noi non saremmo (condizionale) in grado di leggerli – dichiara il consigliere regionale Fabio Tosi -. Mi limito allo sconforto: è quanto mi procura leggere che questa Giunta (che lunedì 28 pubblicherà i dati sul sito ufficiale di Regione Liguria) si dà pacche sulle spalle per un ‘più-zero-virgola’ in fatto di presenze nella nostra regione nel mese d’agosto. Il tutto, mentre le regioni limitrofe segnano performance ben diverse: l’Emilia Romagna ad esempio ha incassato, in termini di presenze (importantissime perché si tramutano in pernottamenti), numeri superiori di 6-7 volte. Desolante il dato annuale… ‘Gli arrivi (leggi: toccata e fuga o poco più) su otto mesi (lo dice il Governatore nella sua nota odierna, non noi) hanno già cambiato di segno (+0,29: urca!) rispetto al totale dei sette mesi registrato a luglio, mentre le presenze (sempre loro) continuano a essere negative (-2,09: ah ecco!)’. Che dire? Se qualcuno è soddisfatto di un ‘roboante’ +0,29% per l’importantissimo mese di agosto a livello regionale per un comparto vitale come il turismo, allora immagino sarà strafelice di quell’1% (virgola più, virgola meno) a livello nazionale per il proprio partito”.