Nel prossimo consiglio comunale l’amministrazione presenterà una mozione in cui si chiederà la sospensione del decreto sicurezza.

Sestri Levante si accoda a quanto fatto da altre città italiane come Milano, Bologna, Roma

“A Sestri Levante abbiamo attivo un progetto Sprar da tre anni, con percorsi di integrazione positiva e attività di pubblica utilità – spiega il sindaco Valentina Ghio – Nel prossimo consiglio comunale è prevista una mozione che chiede la sospensione degli effetti del decreto 113/2018 in materia di immigrazione e sicurezza, i cui effetti genererebbero maggiore insicurezza sulle strade”.

Si parlerà di immigrazione sabato alle 17 all’ex Convento dell’Annunziata, in occasione del convegno “Accoglienza e interazione. Decreto sicurezza e nuove politiche migratorie: cosa cambia per te?”LEGGI QUI