La possibilità di apertura di un Liceo Linguistico a Chiavari è ben vista dall’onorevole del Movimento 5 Stelle Roberto Traversi.

Traversi critica la decisione della Regione

“Leggo dalla stampa locale che la Regione Liguria ha espresso orientamento negativo rispetto all’avvio del Liceo Linguistico a Chiavari. Opportunità già pubblicizzata dall’Istituto Tecnico Statale “In memoria dei morti per la patria” anche alla Rassegna “Orientamenti” organizzata proprio dalla Regione Liguria.

Non riesco a comprendere le ragioni di questo ostacolo proveniente dalla Regione, soprattutto a fronte dell’interesse pervenuto all’Istituto Tecnico da parte di tanti ragazzi di Chiavari ma anche da ragazzi delle Valli limitrofe come la Val Petronio o la Val Fontanabuona che avrebbero molte difficoltà ad arrivare fino a Rapallo per i difficili collegamenti esistenti.

La posizione di Chiavari, dove confluiscono tutte le valli, la rende sede privilegiata e necessaria per l’offerta formativa più completa.

Mi associo quindi a quanto già espresso dai nostri Consiglieri Regionali e chiedo alla Regione di tornare sui suoi passi e di rivalutare gli orientamenti espressi tenendo anche conto delle esigenze di un territorio che era al punto di diventare provincia ed ha visto invece inesorabilmente perdere diversi servizi”.