Il consigliere regionale della Lega Giovanni De Paoli ha presentato un’interrogazione a risposta immediata sul ripascimento delle spiagge di Lavagna con materiale prelevato alla foce dell’Entella.

L’esponente della Lega chiede se sono stati effettuati i controlli necessari sulla provenienza e l’idoneità del materiale utilizzato

“A seguito delle mareggiate invernali – dice – il litorale ha subìto danni rilevanti, consistenti nell’erosione delle spiagge e nel conseguente riversamento di un’enorme quantità di sabbia sulla passeggiata resa impraticabile in più punti. Rilevato che al momento sono in corso le operazioni di ripascimento attraverso l’utilizzo di materiale, nella fattispecie di colore scuro, prelevato alla foce del fiume Entella, ho ritenuto necessario interrogare l’assessore regionale competente per sapere se sono stati effettuati, nel rispetto delle normative vigenti sulle acque di balneazione, i controlli necessari sulla provenienza e l’idoneità del materiale utilizzato per il ripascimento delle spiagge erose. Ciò – conclude il consigliere regionale originario di Valletti, frazione di Varese Ligure, ma residente a Lavagna – al fine di scongiurare eventuali danni primariamente alla sicurezza e alla salute dei bagnanti, ma anche all’ambiente e al paesaggio”