Presentata oggi pomeriggio in località Rostio a Leivi la squadra di “Leivi Tradizione e Sviluppo” che sosterrà il sindaco in carica Vittorio Centanaro.

Presentata a Rostio la squadra di “Leivi Tradizione e Sviluppo”

In lista tre conferme, il vicesindaco uscente Mario Trabucco, l’assessore al bilancio Carlo Navone e il consigliere comunale uscente Andreino Canepa, e sette novità: Tiziano Ceccon, Cinzia Bevilacqua, Enrica Delgrosso, Germana Varacca, Paola Bacigalupo, Roberto Copello, Silvio Saffiotti.
Messa in sicurezza del territorio una delle priorità del programma di Centanaro che, in caso di vittoria, lo porterebbe al terzo mandato: «In lista diversi elementi preziosi per Leivi, una squadra affiatata e determinata – spiega il candidato – Queste persone hanno accettato di mettere a disposizione il proprio tempo e il proprio impegno».

Centanaro ha elencato gli obiettivi raggiunti negli ultimi 5 anni di amministrazione: «L’approvazione del Puc, del piano di protezione civile, la realizzazione delle opere di difesa spondale sul torrente Rupinaro nella sua parte iniziale, la messa in sicurezza della Panoranica in località Quattrocchi, in via dei Caduti e per la strada d’accesso alla chiesa del Curlo. Non ultimo l’apertura dell’ecocentro di via Selaschi che ha permesso di superare l’83% di raccolta differenziata, primo comune nella provincia di Genova».

Leggi anche:  Cogorno, esclusa la lista di Carapellese

Tra quelli ancora da raggiungere invece la riapertura di via Gazzo e la messa in sicurezza di Selaschi e Buggigo, massima attenzione a prevenzione e riduzione del dissesto idrogeologico e la costante cura e manutenzione di edifici pubblici e strutture comunali adeguandoli e riqualificandoli, il potenziamento della videosorveglianza.