Ieri pomeriggio il coordinatore Nazionale di Italia in Comune, il ” partito dei sindaci” presieduto da Federico Pizzarotti,   Alessio Pascucci, ha incontrato nell’ infopoint di Via Roma, Guido Stefani e Officina Lavagnese. Presenti oltre al Coordinatore e Sindaco di Cerveteri, il consigliere di Italia in Comune in Regione Liguria Francesco Battistini, la coordinatrice ligure Cristina Bicceri ed il candidato alle imminenti elezioni europee per la lista Italia in Comune-+Europa, Lorenzo Tosa.

“Un’ esperienza civica che non potevano non sostenere”

” Non potevamo non sostenere convintamente” sottolinea Bicceri ” una lista che fa del civismo, dell’ antifascismo, della competenza i propri valori portanti. Officina Lavagnese rappresenta un laboratorio in cui si sono incontrate le forze progressiste, civiche, e tutti i cittadini che amano il proprio territorio;  auspichiamo che lo stesso modello virtuoso possa crearsi anche in altri contesti, a cominciare dalle future regionali”. Alessio Pascucci e Guido Stefani hanno confrontato le proprie esperienze, si sono scambiati reciproci auguri; parole di incoraggiamento anche da Francesco Battistini e da Lorenzo Tosa. Un ringraziamento a Massimo Riva,  l’ autentico fautore di questo incontro tra realtà tanto simili, nei principi e nella loro pratica. Una maniera per opporsi ai populismi esiste, ed è la grande rivoluzione che può partire sui territori scegliendo esperienze come quella di Officina Lavagnese.