Mareggiate 29 e 30 ottobre, riparti fondi per interventi ripristino nel Levante. Puggioni, Mazza e Senarega (Lega) ringraziano viceministro Rixi.

Le parole dei tre consiglieri regionali:

“Dalle parole ai fatti. Oggi sono stati resi noti i riparti dei primi fondi (8 milioni di euro) destinati per gli interventi urgenti di ripristino delle infrastrutture pubbliche e  opere di difesa a mare, che sono state gravemente danneggiate o divelte a seguito delle violentissime mareggiate che hanno colpito la costa della Liguria il 29 e il 30 ottobre scorso.

Ringraziamo il Governo e in particolare il viceministro Edoardo Rixi, che si è sempre impegnato in modo proficuo per il nostro territorio.

A Santa Margherita Ligure sono stati assegnati 2 milioni e 470mila euro per il ripristino delle scogliere a protezione del litorale, del porto rifugio, del ‘peso morti e catenarie’ per ormeggi in porto, dei dragaggi e dei materiali per rinascimenti (primo stralcio).

A Rapallo sono stati destinati 500mila euro per il ripristino scogliere del molo del Porticciolo, del Castello, di Lungomare Vittorio Veneto e di San Michele di Pagana.

Inoltre, sono stati previsti 450mila euro per Lavagna (scogliera di sostegno alla passeggiata a mare, pennelli a mare) 120mila euro per Moneglia (scogliera protezione a mare e accesso alla spiaggia) 100mila euro per Sestri Levante (ringhiera accesso arenile,  pennelli a mare e ripascimento spiaggia) 90mila euro per Sori (protezione del molo) e Bogliasco (ripristino molo e illuminazione)”.