Nella seduta di martedì prossimo tornerà in discussione in consiglio regionale il Parco di Portofino, in pieno iter di trasformazione da regionale a nazionale. Sul tema, il consigliere del Movimento Cinque Stelle Marco De Ferrari annuncia battaglia: De Ferrari anticipa infatti come il suo gruppo consiliare chiederà il ritiro della delibera sulla riduzione delle aree contigue al territorio del Parco, in particolare nell’area del Comune di Santa Margherita Ligure.

Per il consigliere grillino «Toti ha scavalcato il processo democratico di discussione in Commissione Ambiente, e con una delibera di giunta ha ridotto nell’estensione e nelle tutele i 732 ettari di aree contigue presenti ai confini del Parco di Portofino, concedendo di fatto ai cacciatori l’ennesimo regalo prima del via definitivo alla nazionalizzazione dell’area».