È Daniele Nicchia il candidato sindaco espressione di continuità con l’attuale maggioranza che il prossimo 26 maggio chiederà la conferma del voto degli elettori di Lumarzo.

Daniele Nicchia candidato sindaco “Per Lumarzo”

Nicchia sarà alla guida di una lista intenzionata a proseguire l’attuale ciclo amministrativo e a portare a termine i tanti progetto di sviluppo avviati. La lista si chiama “Per Lumarzo Daniele Nicchia sindaco” e il primo elettore è proprio l’attuale sindaco, Guido Guelfo: «Ringrazio Guelfo per la fiducia espressa nei miei confronti e i miei colleghi di maggioranza in consiglio comunale. Sul mio nome è stata trovata un’intesa assoluta, frutto non solo di una maggioranza granitica da anni, ma soprattutto della volontà comune di fare bene per il paese». È lo stesso Guelfo a confermare la scelta: «Daniele Nicchia è una persona molto seria e sono certo che farà molto bene il sindaco. Ci accomuna lo stesso desiderio di proseguire il progetto di miglioramento della qualità della vita della gente di Lumarzo. È molto importante che il suo nome sia stato condiviso da tutti».

Nicchia ha 43 anni, è ingegnere meccanico e lavora in Fincantieri a Riva Trigoso. Un professionista impegnato che in questa attuale fase amministrativa è capogruppo della lista che sostiene Guelfo. «La lista è civica e non ci sono simboli di partito, ma c’è una continuità anche politica, basata sulla riproposizione di quel modello Toti che in Liguria sta funzionando alla grande» – spiega Nicchia. Il programma di amministrazione per i prossimi cinque anni ha alcuni punti di forza e qualche novità, come l’incremento della video sorveglianza per rendere più sicuro il territorio, la prosecuzione dell’impegnativa messa in sicurezza idrogeologica, l’attuazione di un sistema di risparmio energetico : «Tra gli obiettivi c’è anche il consolidamento del dialogo con i cittadini ammodernando il sito web del Comune e modernizzare i servizi di sportello. Continueremo a svolgere le attività, già molto ben avviate, rivolte al miglioramento dei servizi per gli anziani e per i bambini, contando sulla preziosa collaborazione della Pubblica Assistenza Croce Verde e delle altre associazioni locali che operano sul territorio». Forte l’attenzione per le frazioni, per la viabilità comunale, la valorizzazione delle tradizioni locali, lo sport per tutti, lo sviluppo del “marchio” Frank Sinatra legato alla frazione di Rossi. La prossima giunta sarà chiamata a ridisegnare con un nuovo puc il futuro urbanistico del paese.