“Abbiamo sopportato anche troppo, ora è il momento di intervenire”. Il consigliere di minoranza Giannetto Mortola interroga ancora una volta il sindaco.

La questione migranti a Belpiano torna a far discutere

A portare la ribalta il problema è, ancora una volta, il consigliere di minoranza Giannetto Mortola che ha presentato un’interrogazione al sindaco Giuseppino Maschio.

“Aveva dichiarato che entro la fine dell’anno i migranti se ne sarebbero andati – spiega Mortola. Rifugiati ormai irregolari, se non fosse altro per la permanenza a Borzonasca di un regolare Sprar, approvato dalle istituzioni”.

Il consigliere di minoranza ricorda anche che nei giorni scorsi un ospite è stato arrestato per detenzione e spaccio di droga. Sempre nei giorni scorsi, Mortola ha incontrato Prete Rinaldo, messo a capo della fondazione Zeme dal vescovo di Chiavari:

“Vuole ripristinare la fondazione riportandola alla sua originaria vocazione di centro di accoglienza estiva per i ragazzi di parrocchie e famiglie a scopo turistico”.