I consiglieri regionali della Lega Franco Senarega e Vittorio Mazza hanno presentato un’interrogazione in Regione per sapere se sono stati presentati progetti finalizzati all’eliminazione nelle stazioni ferroviarie liguri delle barriere architettoniche che impediscono gli accessi a persone con disabilità o ridotta mobilità. A darne notizia l’edizione odierna de Il Secolo XIX.

I consiglieri regionali Franco Senarega e Vittorio Mazza segnalano i casi di Chiavari e Recco

“In particolare – affermano Senarega e Mazza – abbiamo evidenziato le problematiche registrate a Chiavari e Recco, dove esiste un solo percorso senza barriere architettoniche e soltanto fino al binario 1, ma i casi segnalati da viaggiatori e dalla stampa sono stati registrati anche in altre stazioni ferroviarie della nostra regione. Occorre quindi attivarsi presso le Ferrovie dello Stato per far sì che sia garantito l’accesso a tutti e da ogni binario”.