Il primo cittadino di Chiavari Marco Di Capua risponde al sottosegretario alle Infrastrutture On. Roberto Traversi sulla questione riguardante l’area Italgas.

Il commento:

“Il dirigente del settore V del Comune di Chiavari, Ing. Luca Mario Bonardi, su mia richiesta, in data 3 luglio 2019 ha scritto una lettera al Ministero della Giustizia, precisamente al Sottosegretario di Stato per la Giustizia, On Dott. Vittorio Ferraresi, e al Capo di Gabinetto del Ministero di Giustizia Dott. Fulvio Baldi, agli indirizzi a me forniti dall’On. Traversi tramite la sua segretaria, Dott. Laura Manfrin.

Da allora non ho avuto ancora nessun responso in merito. Poco fa apprendo che l’On. Traversi ha fornito alla stampa una risposta del Ministero che non mi è mai stata recapitata e di cui tuttora, io e la mia maggioranza, non ne conosciamo il contenuto. Avevo sentito telefonicamente Traversi, nei giorni scorsi, per invitarlo all’inaugurazione della nuova sede dell’Inps e dell’Agenzia delle Entrate, e mi aveva anticipato che ci sarebbe stata una risposta, ma non mi ha consegnato alcuna lettera.

Evidentemente ha preferito scrivere un comunicato stampa: comportamento singolare dopo averlo interpellato per ottenere un supporto alla nostra contrarietà rispetto al progetto Italgas. Vedremo se mi fornirà il testo per capire se c’è qualcosa di utile.

E’ evidente che l’unico intento delle opposizioni – tutte unite – è quello di generare ulteriore confusione nei chiavaresi oltre a quella già esistente. Io sono abituato ai fatti, e dico che se i cittadini non vedranno nascere i palazzi in Via Trieste potranno dire grazie alla mia contrarietà e a quella della maggioranza. Non certo alle chiacchiere e minacce dei consiglieri di minoranza che hanno bisogno di un po’ di visibilità”