La scuola primaria Marconi dell’IC Rapallo Zoagli ha ricevuto giovedì 12 dicembre il premio regionale Galata Edizioni 2019 per la promozione della lettura nelle scuole. Premio emozionante e inaspettato. La motivazione con cui ci è stato attribuito questo riconoscimento racchiude in sé la forza di un gruppo che ha saputo creare sul territorio una rete di relazioni culturali organizzative e affettive che hanno reso possibile un sogno collettivo: comunicare e trasmettere la passione per la lettura…Ad alta voce.
Da molti anni infatti i la Scuola Marconi porta avanti attività didattiche per gli alunni e di formazione per gli insegnanti con l’obiettivo di motivare alla lettura grandi e piccini. Il dono della voce per leggere insieme albi illustrati e storie della grande narrativa per l’infanzia è stata sicuramente l’arma vincente.
Tutto l’istituto comprensivo ha scelto La lettura ad alta voce e la promozione della biblioteca scolastica come progetto del piano triennale dell’offerta formativa. Il programma di incontri con l’autore e i laboratori previsti per quest’anno scolastico è iniziato con Roberto Piumini e Giorgio Scaramuzzino. Il 17 gennaio Emanuela Bussolati incontrerà i bambini della scuola dell’infanzia e i docenti. Ad aprile tornerà Antonio Ferrara per incontrare ragazzi e genitori della scuola secondaria e a maggio ci sarà per il quarto anno consecutivo, in collaborazione con la Biblioteca Internazionale di Rapallo e il Comune di Rapallo, la settimana AD ALTA VOCE con l’autrice Susanna Mattiangeli, l’attore – lettore Cuccurullo e l’illustratore Roberto Lauciello. Una programmazione intensa e di grande qualità.
La scuola ringrazia tutte le persone che hanno creduto in questo progetto e lo hanno sostenuto e Francesco Langella direttore della Biblioteca De Amicis di Genova e l’Associazione Italiana Biblioteche per averla scelta per questo importante riconoscimento.