Il Caboto di Chiavari ha tenuto al Teatro della Charitas, lunedì 16 Settembre, la tradizionale giornata dell’accoglienza agli studenti delle prime classi dei tre indirizzi: Aziendale, Socio-Sanitario e Tecnico-Grafico.

E’ stata un’occasione positiva per far conoscere ai nuovi studenti i diversi percorsi professionali, tutti caratterizzati da un’attenzione, da parte dei docenti, delle necessità e delle motivazioni dei ragazzi: soprattutto, è stata focalizzata l’attenzione riservata in uscita post-diploma, in quanto il Caboto accompagna gli studenti che maggiormente si sono impegnati, nella ricerca de un’occupazione consona ai propri studi. Attenzione particolare anche alle manifestazioni che hanno visto il Caboto uscire vincitore in manifestazioni nazionali.

Centrale è stata la visita del Sindaco di Chiavari Marco Di Capua e dell’Assessore all’istruzione Fiammetta Maggi, che hanno testimoniato la vicinanza dell’Amministrazione alla scuola e la condivisione per le varie esperienze intraprese.

La presenza attiva di molti ex studenti, ormai diplomati, è stata un’occasione per ribadire che il Caboto è una grande squadra inserita proficuamente nel territorio ed impegnata nella ricerca della vera personalità di ogni studente: in tal senso, la prof.ssa Francesca La Marca ha spiegato il senso del teatro nell’ottica inclusiva della scuola, che non vuole forgiare attori, ma permettere a ciascuno di esprimere le proprie potenzialità.

Leggi anche:  I ragazzi del Marconi-Delpino ai mondiali di beach volley

Domani, presentazione dei corsi di auto-difesa Krav Maga e la giornata sportiva ai Campetti a cura del prof. Gabriele Ascione.