1,7 milioni di euro stanziati da Regione Liguria per quattro interventi di adeguamento sismico nell’edilizia scolastica: uno di questi, da mezzo milione, è a Rezzoaglio.

Edilizia scolastica, mezzo milione a Rezzoaglio

Regione Liguria ha stanziato 1 milione e 781 mila euro per realizzare 4 interventi adeguamento sismico di edifici scolastici in altrettanti comuni liguri. Le risorse provengono dal Fondo Protezione civile e sono stati assegnati utilizzando la graduatoria del Piano Triennale, approvata nel 2018.

In particolare, gli interventi riguardano la scuola di via Aldo Ferrari alla Spezia (425 mila euro), la palestra di via Viazze a Busalla (382 mila euro circa), la struttura di via alle Scuole 1 a Rezzoaglio (498 mila euro circa) e, infine, l’adeguamento sismico e antincendio di via degli Orti ad Albenga (476 mila euro).

Queste risorse vanno a sommarsi a quelle già stanziate a novembre 2018, che ammontavano a oltre 37 milioni di euro, e agli interventi già stanziati o previsti sul fronte antincendio, palestre scolastiche e danni del maltempo, per un importo complessivo prossimo ai 43 milioni di euro.

Leggi anche:  Settimana della sicurezza a Recco: nelle scuole d'infanzia si imparano le regole dell'educazione stradale

«Si stanno componendo i tasselli dei finanziamenti sull’edilizia scolastica – dichiara l’assessore all’Edilizia Marco Scajola – grazie ai quali stiamo intervenendo su decine di edifici scolastici e programmando la realizzazione di diverse nuove scuole. Confermo il mio impegno a favore degli studenti e dei professori liguri perché possano vivere in sicurezza gli ambienti scolastici. Grazie ai fondi sbloccati da Ministero – conclude Scajola – contiamo di proseguire nel 2019 il lavoro di adeguamento delle scuole: puntiamo a ottenere almeno altri 30 milioni di euro e ad accelerare al massimo la realizzazione degli interventi già finanziati».