Ogni epoca ha la sua moda, ogni donna la sua storia. Si sono fatti esploratori della memoria gli alunni dell’Istituto Comprensivo Rapallo che quest’anno hanno partecipato alla sesta edizione di Crea il tuo abito, il concorso promosso dall’Istituto comprensivo Rapallo e l’Istituto Duchessa di Galliera di Genova per la progettazione e la realizzazione di abiti originali. Osservando le fotografie di alcune mises originali di Maria Brignole Sale, Duchessa di Galliera, i giovanissimi stilisti le hanno reinterpretate, disegnando abiti contemporanei, ma con un inconfondibile sapore retrò.

Ideato dalle insegnanti Tiziana Tassara e Francesca Laganà e patrocinato dal Comune di Rapallo e dal Comune di Genova, il concorso intende valorizzare i talenti artistici degli alunni di terza media, permettendo ai giovani vincitori di vedere realizzati i loro progetti o apprendere nuove tecniche sartoriali, grazie alle docenti e alle alunne del corso di Moda dell’Istituto genovese. Un esempio di collaborazione tra scuole di diverso ordine e grado ma ugualmente sensibili al progetto orientamento e scuola-lavoro indicato dal Miur.

I modelli vincitori sono stati quelli di Alice Capretti classe 3ª D (1ª classificata), Elisa Rabbò classe 3ª F (2ª classificata) e Giada D’Angelo classe 3ª F (3ª classificata), che hanno mixato abilmente stili e accessori del passato con il gusto moderno. Sono state inoltre assegnate delle menzioni di riconoscimento per la particolare tecnica di espressione a Salvatore Amato classe 3ª B e a Valentina Desideri classe 3ª D. Alice Capretti, con le compagne, ha assistito alla confezione dell’abito da lei disegnato che, sotto le abili mani e grazie alla dedizione delle alunne delle classi 4ª M e 5ª M del Duchessa, da “sogno” è diventato “realtà”.

Leggi anche:  Turismo, per Bagnasco il bilancio è positivo

La premiazione dei vincitori, accompagnata dall’ormai tradizionale sfilata degli abiti della collezione storica del Duchessa, si svolgerà nel pomeriggio di venerdì 31 maggio, a partire dalle ore 15.45 a Palazzo Tursi di Genova. Quest’anno l’iniziativa è arricchita dalla presenza dell’Istituto Marsano, dalla Fondazione Its Accademia Italiana della Marina Mercantile, dall’Istituto Nautico San Giorgio e dall’Istituto Vittorio Emanuele. Come negli anni precedenti l’evento viene organizzato con l’aiuto del Comitato Genitori Rapallo, che fornisce il supporto logistico all’iniziativa.

“Per i nostri alunni la partecipazione al concorso rappresenta un’eccezionale occasione di orientamento – dice Giacomo Daneri, Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Rapallo – Confrontarsi con docenti e allieve dell’Istituto Duchessa di Galliera sulla creazione e la realizzazione degli abiti è una sorta di mini stage nel settore della moda che permette loro di scoprire o confermare le loro attitudini”.

L’evento sarà presentato e coordinato dal giornalista Marco Delpino. Il noto costumista teatrale e televisivo Valter Azzini riceverà il Premio quale testimonial dell’anno da parte dell’associazione culturale “Tigulliana”.

Non mancheranno i dirigenti scolastici delle due scuole: Giacomo Daneri dell’Istituto Comprensivo di Rapallo e Orietta Perasso dell’Istituto “Duchessa di Galliera” di Genova, e le insegnanti che hanno seguito i lavori dei ragazzi: Francesca Laganà dell’Istituto Comprensivo di Rapallo; Tiziana Tassara e Gloria Lerso dell’Istituto “Duchessa di Galliera” di Genova oltre ad altri ospiti.