Chiavari, conclusi i lavori di rifacimento degli intonaci e dei laterizi dell’asilo Nido Mario Soracco.

Asilo Soracco, lavori conclusi

Sono terminati prima dell’inizio delle scuole – sottolinea in apertura la nota dell’ufficio stampa del Comune di Chiavari – i lavori di rifacimento di tutti gli intonaci degli edifici scolastici comunali che presentavano criticità, grazie alla campagna di prevenzione e controllo fortemente voluta dall’Amministrazione comunale. Questa mattina si sono invece conclusi anche gli interventi di ricostruzione dei laterizi e degli intonaci dell’asilo nido Mario Soracco di Chiavari: alcune problematiche, infatti, erano state rilevate durante il censimento commissionato dal sindaco Di Capua per la valutazione della vulnerabilità e determinare la resistenza di tutte le strutture comunali.

Criticità più importanti hanno interessato soprattutto un’aula, posta al primo piano, in cui sia gli intonaci che la soletta necessitavano di un intervento mirato: grazie ad un sistema a secco di cartongesso strutturale certificato e collaudato, le “pignatte” all’interno della soletta sono state fissate alla struttura portante, quindi l’aula ritorna ad essere a norma, sicura e fruibile da parte dei bambini.

Leggi anche:  Bonus ristrutturazione casa confermato – ecco cosa cambia nel 2019

«L’asilo nido comunale è stato oggetto di importanti lavori di ampliamento e ristrutturazione durante il mandato di Vittorio Agostino, quando svolgevo l’incarico di assessore al bilancio: avevamo ottenuto un contributo regionale per eseguire i lavori ed avevo seguito personalmente le pratiche. Ora, a distanza di 8 anni, come sindaco ho messo in campo un importante lavoro di prevenzione e adeguamento sismico. Sono particolarmente orgoglioso del servizio che offriamo alle famiglie, mantenendo invariate le tariffe; l’ultimo aumento, infatti, era stato deciso dall’amministrazione Levaggi», ha dichiarato il primo cittadino chiavarese Marco Di Capua.