Continuano le celebrazioni per ricordare il centesimo anniversario della conclusione della Grande Guerra. Appuntamento questa sera con “Batassà e la grande guerra”.

Spettacolo questa sera alle ore 21 presso il Teatro della Lavagnina

Il Comune di Sestri Levante e l’associazione culturale Lupus in fabula vogliono ricordare la fine della Prima Guerra Mondiale con uno spettacolo che ripercorrerà le fasi salienti che hanno portato l’Italia all’armistizio di Trento.

Attraverso la piece teatrale “Batassà e la grande guerra”, si vuole riscoprire la guerra attraverso gli occhi dei suoi giovani protagonisti, i fanti, gli uomini che combatterono sul Piave. Portavoce di quella generazione un contadino siciliano della classe del ’99 costretto a diventare velocemente uomo. Attraverso i suoi racconti Batassà vuole lasciare ai suoi nipoti una testimonianza di cosa fu realmente la guerra che vide e combatté.

Il viaggio dei ricordi sarà sottolineato dai canti patriottici eseguiti dal coro IncantArte diretto dalla maestra Patrizia Merciari. Lo spettacolo è stato scritto e sarà interpretato dal regista-attore Aldo Craparo.