Viaggi in treno? Avrai diritto ad uno sconto di 1 euro sul biglietto d’ingresso al museo di Villa Durazzo di Santa Margherita Ligure.

Accordo fra il Comune di Santa e Trenitalia

Lo prevede un accordo stipulato fra il Comune di Santa Margherita Ligure e Trenitalia. Ma c’è di più. Trenitalia, per incentivare l’utilizzo del treno in particolare a fini turistici e culturali, si è impegnata ad attivare una campagna pubblicitaria per promuovere il nuovo circuito creato da Regione Liguria “Ligurian Garden” del quale Santa Margherita Ligure fa parte con due dimore: Abbazia della Cervara (proprietà privata) e Villa Durazzo (proprietà comunale).

Santa Margherita Ligure dunque avrà per 12 mesi (rinnovabile per altri 12) spazi pubblicitari dedicati:

• sul sito internet trenitalia.com
• sugli schermi delle biglietterie self service del circuito regionale ligure
• sui monitor a bordo dei treni Vivalto della direzione regionale Liguria
• sulle locandine, banner, flyer disponibili nelle biglietterie regionali e a bordo dei treni
• sulla rivista settimanale Magazine Note edita da Trenitalia e distribuita a livello nazionale
• sulle mailing list gestite dalla direzione regionale Liguria.

In cambio di questa serie di azioni promozionali, Santa Margherita Ligure concede uno sconto di 1 euro sul biglietto d’ingresso al museo di Villa Durazzo a tutti coloro i quali esibiranno un titolo di viaggio regionale Trenitalia (lo sconto in questione non è cumulabile con altri sconti eventualmente applicabili; lo sconto è valido anche per tutti i dipendenti Trenitalia o loro familiari previa tessera badge aziendale).

Leggi anche:  Santa Margherita, coppia in vacanza senza pagare

Dichiarano il Sindaco Paolo Donadoni e l’Assessore al Patrimonio Valerio Costa: «Delibere di Giunta simili andrebbero firmate ogni giorno! Con un solo provvedimento incentiviamo la mobilità sostenibile e pulita; valorizziamo il nostro patrimonio culturale di cui Villa Durazzo è il simbolo; promuoviamo turisticamente il nostro territorio. Cogliamo l’occasione per ringraziare Trenitalia per la collaborazione e Regione Liguria che ha avviato questo nuovo circuito turistico “Ligurian Garden” inserendo, tra le cinque dimore che lo compongono, due beni storici del patrimonio sammargheritese».