Attesa, per gli eventi del Carnevale chiavarese, che quest’anno vedrà l’organizzazione del Comitato Lungomare.

Domenica 18 febbraio la pentolaccia in piazza Gagliardo

Riportare il Carnevale invernale chiavarese ai fasti, come nei tempi in cui ad organizzare c’era l’indimenticata Anna Gori. E’ questo l’obiettivo molto ambizioso, del Comitato Lungomare di Chiavari per i prossimi eventi di Carnevale. La tradizionale pentolaccia si sposterà infatti, dal centro storico al lungomare, e precisamente in piazza dei pescatori, nel quartiere degli Scogli, domenica 18 febbraio, con la sfilata, musica, e le premiazioni delle maschere.

Martedì grasso il 13 febbraio al lungoporto Giussani

Altro appuntamento, quello della serata del martedì grasso, previsto per martedì 13 febbraio, che si terrà al lungoporto Giussani, dalle ore 20:30. Ad organizzare gli eventi, oltre al Comitato Lungomare, il comune di Chiavari. E proprio il comitato lungomare, già organizzatore insieme al comune del carnevale d’Agosto, non è spaventato anche nella sfida del Carnevale invernale. E rilancia per gli eventi del 2018. Partita infatti la macchina organizzativa e non solo per l’evento del 18 febbraio, ma già per la prossima primavera/estate.

Leggi anche:  Sagra di San Giacomo, stasera terzo ed ultimo giorno

Negli eventi di quest’anno coinvolto anche Franco Casoni

Intanto, per tentare l’impresa di questo piacevole ritorno ai carnevali del passato, coinvolto nell’evento di quest’anno anche lo scultore Franco Casoni, grande animatore delle feste in maschera tenutesi a Chiavari con Anna Gori, fino a metà degli anni Novanta. Nel numero de Il Nuovo Levante di questa settimana, intervista e carrellata di immagini fotografiche delle feste di Carnevale degli anni 80 e 90.