La XXVII edizione del Carnevale della Zucca torna a colorare con carri e maschere le vie del centro di Moneglia: la data prevista alla fine è quella di oggi.

Si inizia alle ore 14

L’evento doveva tenersi domenica 10, ma è stato rimandato a causa delle condizioni meteo instabili. Di una settimana, in prima battuta, a domenica 17, quindi la decisione di spostare nuovamente la data, anticipandola ad oggi, proprio per prevenire previsioni del tempo nuovamente negative.

Oltre alle sfilate di carri allegorici (che prenderanno il via alle 14), previsti stand culinari e animazione per i più piccini.

La zucca che dà il nome alla festa è un autoironico simbolo folcloristico. Rappresenta la rivalità fra il levante ed il ponente cittadino, separati dal torrente San Lorenzo: secondo la leggenda, infatti, una pianta di zucca nata sulla sponda di ponente ma che germogliò su quella di levante fu “casus belli” fra gli abitanti delle opposte sponde: a chi spettavano di diritto, le zucche? Nella “futilità” di questa rivalità si esplicita l’accezione autoironica dell’appellativo che i monegliesi rivolgono al loro borgo, per l’appunto “il paese della Zucca”, riferendosi ai piccoli, improduttivi cortocircuiti sociali tipici dei piccoli paesi.