Scade la proroga per il concorso “Un Manifesto per la 68ma ‘Sagra del Pesce’.

Manifesto per la Sagra del Pesce, oggi ultimo giorno per partecipare

L’«Associazione Turistica Pro Loco Camogli», su richiesta, ha prorogato a oggi, domenica 3 febbraio, la scadenza del concorso ‘Un Manifesto per la ‘Sagra del Pesce’, patrocinata dal Comune, assessorati al Turismo e Cultura. Il consiglio direttivo, tramite il giudizio della giuria, decide quale sarà l’immagine vincente che rappresenta l’edizione 2019. Al primo classificato, un premio di 500 euro, dalla Pro Loco e una targa del Comune. Al secondo e terzo, la targa. L’immagine è riprodotta sul manifesto in vari formati, sull’opuscolo promozionale e altri stampati e oggetti promozionali. La partecipazione è anonima e gratuita. Il progetto, indifferentemente realizzato con tecnica pittorica, fotografica, grafica o altra, deve essere rappresentativo della manifestazione e della città di Camogli il cui nome, unitamente alla dicitura “68ª Sagra del Pesce” 12 maggio 2019 deve costituire parte integrante dell’elaborato. La dimensione di delle opere dev’essere di 35 centimetri di larghezza e 50 di altezza, non incorniciate. Nata nel 1952 per volontà di una ventina di pescatori, torna al borgola tradizionale Sagra, famosa per il pesce fritto e la maxi padella di 26 quintali, col diametro di 3 metri e 80 centimetri, uno degli appuntamenti gastronomici più gettonati dell’anno.