Il Museo Archeologico di Chiavari ha annunciato che la mostra “Chiavari, dischi, donne, dati archeologici – Una proposta di lettura dei dischi metallici provenienti dalla necropoli protostorica cittadina”, è stata prorogata fino al 17 marzo prossimo.

La mostra al Mac

La mostra si svolge nel Museo Archeologico di Chiavari (Palazzo Rocca, via Costaguta 4), con il patrocinio del Comune di Chiavari ed è dedicata ad alcuni straordinari oggetti rinvenuti nei corredi funerari femminili della necropoli di Chiavari: 21 dischi di bronzo e d’argento, intorno agli 8 cm di diametro e forati al centro, di cui non era stata studiata sino ad oggi la funzione. Caratterizzati da schemi decorativi ricorrenti ottenuti con punzonature, sono esposti al pubblico per la prima volta contemporaneamente, insieme ai risultati delle analisi sui materiali e ad alcune ipotesi scientifiche sul ruolo simbolico e rituale legato alla dimensione femminile.

La mostra segue lo stesso orario del Museo: dal martedì al sabato, prima, terza e quinta domenica di ogni mese dalle 9 alle 14. Sono previste attività didattiche e laboratori per scuole e famiglie, gratuite, su prenotazione, per gruppi non superiori alle 25 persone. Ingresso alla mostra: 1,5 euro, gratuito minori 18 anni Ingresso al Museo: intero 3 euro, ridotto 1,5 euro (2 euro dal 28 p.v.), gratuito minori 18 anni.