Si è conclusa domenica 18 marzo, presso lo Spazio Mare della Lega Navale Italiana,  la personale di pittura “Paesaggi di Mare” con le opere di Francesco Cassanelli.

I paesaggi di mare di Francesco Cassanelli

Nella mostra i paesaggi del Tigullio, delle Cinque Terre, e di altre località di mare dell’artista, nato a Bisceglie ed ormai, chiavarese d’adozione: «Sono a Chiavari dal 1981 per lavoro come professore dell’Istututo d’Arte, oggi liceo artistico Luzzati – racconta -.Oltre alla parte figurativa e paesaggistica, porto avanti una ricerca personale; una cosa più fantastica e metafisica. Per questa occasione ho presentato le opere che riguardano il mare della nostra zona, da Chiavari a Sestri Levante, da Camogli alle Cinque Terre».

Negli ultimi anni Cassanelli ha esposto diverse opere in personali in giro per l’Europa, soprattutto in Germania, e su tutto il territorio nazionale. Ha al proprio attivo la partecipazione a parecchie manifestazioni artistiche. “Mbà Frenk”, appellativo con il quale firma da sempre i suoi quadri, da 37 anni è pittore nel nostro territorio del levante ligure. E nel cartellone della Lega Navale Italiana chiavarese che ha pubblicizzato la sua mostra viene definito come pittore-poeta.

Leggi anche:  Con Biagio Palombo Arrivederci all'estate

«Il motivo di questa definizione bisognerebbe chiederla a chi me l’ha fatta; si tratta di un critico d’arte che ha conosciuto e commentato le mie opere – risponde sorridendo -. Forse è per il modo con cui tratto i colori: il critico ha visto nella mia pittura con qualcosa di poetico». Un ringraziamento poi va alla Lega Navale che ha ospitato questa mostra: «Ringrazio la LNI per la disponibilità di offrirmi questo importante spazio, specialmente nei confronti del suo presidente, che mi ha dato questa opportunità per mostrare la mia arte».