Si è infranto a pochi metri dal traguardo il sogno di Giorgio Pocorobba di diventare il più estroso barman d’Italia nell’arte del Negroni.

Il personaggio

Un’ambizione non certo dissolta nel nulla perché il giovane barman rapallese dell’american bar “La rosa dei venti” è stato comunque selezionato tra i migliori 12 professionisti italiani nell’ambito del concorso indetto da Italia a Tavola e Abi Professional per celebrare i primi 100 anni del cocktail italiano per eccellenza invenrato nel 1919. La finale si è svolta domenica scorsa presso la Tenuta di Artimino, in provincia di Prato. Giorgio si è presentato con una personalissima reinterpretazione che ha ribattezzato “L’essenza del conte”.

“Desidero ringraziare tutti per il Sostegno ricevuto – afferma Giorgio – Soprattutto chi crede ogni giorno nel mio progetto di miscelazione e avventura iniziato a Rapallo». Nella composizione del cocktail Giorgio ha prediletto prodotti d’eccellenza del territorio Ligure: oltre al Campari troviamo il Gin Mä (al Basilico DOP), il liquore Persichetto Ca’ Lunae, il vermentino nero dell’azienda agricola Pascale Francesca e basilico di Prà, accompagnati da un finger food di pane e prosciutto crudo Toscano con burrata pugliese e pesto. «Non sono arrivato nei primi tre, ma è stata comunque una bellissima esperienza”.