Una festa decisamente atipica che ha quale proscenio  il mare. Sabato 7 e domenica 8 settembre torna l’immancabile appuntamento con la Festa del Mare di Pieve Ligure, organizzata dalla locale Pro Loco e dalle Associazioni Pescatori dello Scalo Chiappa e dello Scalo Demola e dall’Associazione Amici della Torre, in collaborazione con il bar trattoria Speranza, Lo Scalo e Latte Tigullio.

L’evento

Al sabato i protagonisti saranno soprattutto i bambini, da 4 a 11 anni, si inizia alle 9,30 con tanto di trucca-bimbi per terminare alle 18.

I giochi  previsti, non mancheranno i “pirati” e Barbanera, si svolgeranno nell’acqua,  per questo oltre una bella giornata di sole si auspica il mare calmo. All’ora di pranzo la pasta del pirata per ritemprare le forze ed essere pronti alle sfide del pomeriggio.  Ancora giochi prima di concludere con la caccia al tesoro che ovviamente si svolge, sotto forma di bottigliette colorate, in mare. Infine merenda prima del sciogliete le righe. Domenica è il turno degli adulti con la gara di pesca al bolentino – iscrizioni aperte alle 7.30 e inizio alle 8 presso lo Scalo Demola, la fine della competizione è prevista per le 11.30. Giusto in tempo per iniziare  la gara di velocità con i canotti a staffetta adulti e bambini.  Alle 18 premiazione della gara di pesca. Alle 19 aperitivo  offerto dal bar Speranza di Bogliasco e frittura del pescato. Alle 20.30 il suggestivo momento della benedizioni del mare e delle barche , con posa di lumini biodegradabili nell’acqua. Il costo dell’iscrizione alla gara di pesca è di 10 euro mentre la partecipazione agli altri eventi è gratuita. Per iscrizioni e informazioni i numeri da contattare sono 342 052 2124 o 335 745 5475 oppure è possibile scrivere all’indirizzo mail  info@proloco-pieveligure.net.b Orari ed eventi potranno variare in base al numero dei partecipanti; in caso di mal tempo la manifestazione verrà rinviata a data da destinarsi.