Eugenio Feresin, doppia mostra.

Feresin in mostra a Chiavari e Lorsica

Oggi venerdì 4 ottobre alle 18.30 inaugura una personale allo Spazio Espositivo Casoni, “Vernice di fondo, noi ed altri”: lì esporrà alcuni quadri e disegni realizzati nel corso dell’ultimo anno, tra cui alcuni scorci di Chiavari e un volto di moro di grande dimensione, presentando anche l’altra personale sui Mori che inaugura il giorno successivo alle 17, al Museo del Damasco di Lorsica, dal nome “I mori, quadreria di volti”.

«Le due mostre sono connesse – spiega Feresin – perché i mori costituiscono l’esito della mia ricerca artistica dell’ultimo anno che parte da riflessioni sul tema del viaggio, intorno all’esperienza del trasferimento da Milano a Chiavari. Dal viaggio come introspezione al mare come ambito di transizione, all’esodo dei migranti dall’Africa, ai Mori come tema storico della diversità… questo è il percorso in estrema sintesi».

Gli orari

  • A Chiavari, dal 4 al 14 ottobre 2019, Spazio Espositivo Casoni, piazza San Giovanni, da lunedì a sabato 9-12 e 15-19, domenica ore 9-12. Info al numero 0185/301448.
  • A Lorsica, dal 5 ottobre al 7 gennaio 2020, Museo del Damasco, via Casali, 110, apertura sabato e domenica ore 15-17 e tutti i giorni su prenotazione tel. 0185/977302 – 0185/977345 – 3938653643 – 3495273378).