Stasera, domenica 15 dicembre, il pianista blues Henry Carpaneto, ligure di fama internazionale, presenterà il suo nuovo album “Pianissimo” in anteprima a Chiavari: appuntamento alle ore 21, presso l’Auditorium San Francesco.

“Pianissimo” viene da lontano, dal “Voodoo Boogie” che ha dato il via alla produzione musicale di Carpaneto nel 2014, quando dopo un tour americano, il bluesman Bryan Lee decise di catturare la personalità di Henry nella patria del blues: New Orleans. Album che poi venne completato alla OrangeHomeRecords di Leivi con il produttore Raffaele Abbate e due grandi nomi: il chitarrista Otis Grand e Tony Coleman, batterista che per trent’anni ha affiancato B. B. King. Un feeling, quello tra Coleman e Carpaneto, che si è consolidato in una tournée internazionale e con una band tutta italiana. “Pianissimo” prende forma qui, in questa porzione di Liguria, dai sapori e dai suoni che congiungono il Sud del Mondo, portandosi dietro tutte le vibrazioni dei “black musician” d’Oltreoceano. Un disco che vedrà tra gli ospiti Lucky Peterson e anche il sassofonista americano Waldo Weathers, membro storico della James Brown Band.