Conto alla rovescia ufficialmente partito per la festa più folle dell’estate. Lo «Sciancarnevale» porterà Donatella Rettore e la «Rino Gaetano band» il 25 agosto nell’ex campo sportivo, con stand gastronomici a base di prodotti locali. Il tam tam sui social è attivo da settimane, ma negli ultimi giorni il gruppo «Sciancati» ha osservato un religioso silenzio in ossequio alle vittime del crollo del ponte Morandi.

Conto alla rovescia a Castiglione per lo Sciancarnevale

«Sono stati giorni difficili per tutti, in cui ci siamo interrogati più volte sul da farsi, se sospendere, rinviare o mantenere la manifestazione – spiegano i volontari – .. Ebbene la festa ci sarà questo sabato. Non ci siamo mai tirati indietro quando c’èra bisogno di aiutare, come due anni fa in occasione del terremoto verificatosi a pochi giorni dalla festa, il cui incasso è stato devoluto all’ associazione “Amatrice 2.0”». Quest’anno i volontari avevano già preso accordi per destinare i fondi a «La rianimazione dei bambini onlus», che opera per l’ospedale «G. Gaslini» di Genova e alla pubblica assistenza di Castiglione Chiavarese. «Si tratta di realtà che aiutano tutti sul territorio ligure e non ce la sentiamo di privarle del nostro importante aiuto, per cui durante la manifestazione troverete anche dei punti di raccolta fondi per le famiglie colpite dal disastro di Genova – aggiungono – . La festa si farà perché è un evento di solidarietà, si farà perché dopo questi lunghi giorni di tristezza vogliamo provare a regalare qualche sorriso». Presenti anche le volontarie di «L’usato che fa bene al cuore» con una bancarella a tema.