Archiviato con successo il capodanno al Santa Claus Village, Santa Margherita Ligure si prepara ad un altro grande tradizionale evento: il concerto di Capodanno che quest’anno cambia giorno (non il 1 gennaio ma il 2 gennaio) e cambia location (non il Teatro Cinema Centrale ma la Basilica di Santa Margherita V.M.).

Appuntamento alle 21

Giovedì 2 gennaio dunque il concerto degli auguri proposto dall’Ensemble Symphony Orchestra, una delle orchestre più conosciute nel panorama artistico nazionale, diretta da Giacomo Loprieno, alle ore 21 nella basilica di Nostra Signora della Rosa, in piazza Caprera, a Santa Margherita Ligure. L’ingresso è libero.

L’Ensemble Symphony Orchestra è una delle orchestre più conosciute nel panorama artistico nazionale, grazie ai molti progetti cui ha partecipato e agli artisti di fama internazionale con cui ha collaborato. L’orchestra si è esibita nei più importanti teatri italiani ed europei grazie alla versatilità e all’attenzione che ha per ogni tipo di genere musicale: il suo repertorio spazia dalle arie d’opera più conosciute alle colonne sonore di film di fama mondiale.

Leggi anche:  Risonanze: mostra personale di Daniela Spaggiari

Grazie, infatti, al coinvolgimento in molti progetti al fianco di solisti del jazz, del pop e del gospel, l’Ensemble Symphony Orchestra dimostra una straordinaria conoscenza dei linguaggi e delle strutture diverse da quelle dei classici, oltre che una notevole esperienza nel live amplificato. Oltre 600 concerti in 7 anni di attività in Italia, Svizzera, Germania, Spagna, Olanda, Francia, Austria, Regno Unito e Belgio.

L’organico prevede la struttura della grande orchestra sinfonica, di 84 elementi con l’aggiunta di una nutrita sezione ritmica, del pianoforte e delle varie sezioni di sassofoni, arrivando così ad un organico di vaste dimensioni, per eseguire le composizioni che prevedono una grande orchestra.