A distanza di quasi un anno e mezzo Fiap Genova torna ad occuparsi dell’evento storico del Genocidio Armeno (1915 – 1916).

L’incontro

“Sabato 30 novembre alle ore 16.30 presso la Sala Conferenze dell’Hotel Stella del Mare a Chiavari Letizia Leonardi, Ugo Argenti e Massimo Lagomarsino, faranno sì che la nostra conoscenza del Popolo Armeno e dell’orribile sterminio subito si approfondisca” riferisce Riccardo Pagliettini, Fiap Genova.

“Nel rispetto delle opinioni di tutti voglio che sia chiaro che questa nostra iniziativa è dedicata ad un evento della nostra storia e non all’attualità. Fiap Genova è convinta che ciò che accadde nel periodo di cui principalmente si occupa come associazione partigiana, gli anni che vanno dall’inizio del ventennio fascista alla fine della seconda guerra mondiale, abbia radici in eventi precedenti. Il Genocidio Armeno prefigura tutti i crimini dei totalitarismi del 900. Questa nostra iniziativa ha avuto una genesi molto lunga ed è soltanto una coincidenza che avvenga nel periodo in cui eventi particolarmente dolorosi avvengono in medio oriente”.

E continua:

“Chi è più interessato al presente troverà sicuramente altre associazioni ed eventi che verranno incontro ai suoi desideri. Una delle mie convinzioni e’ che la Memoria e la Conoscenza devono aiutarci a crescere come uomini (a tutte le età), non a puntellare le nostre decisioni nel presente che restano sempre e solo una nostra responsabilità”.