68ma edizione della Sagra del Pesce organizzata dalla Pro Loco e sponsorizzata dalla Friol, con la collaborazione dell’Associazione Culturale San Fortunato.

Sagra del Pesce

La vigilia della manifestazione è stata ieri sera parzialmente rovinata dal maltempo: trasporti in battello e processione sono stati annullati a causa del maltempo, mentre si è per lo meno riusciti a mantenere l’accensione dei fuochi. Oggi la giornata clou della maxi frittura, pur sempre con un meteo che si mantiene incerto.

La manifestazione che da anni attira al borgo migliaia di turisti, è patrocinata dal Comune. Questa mattina in piazza Colombo, alle 9.30, consegna del ‘Premio Camogli’ e i premi per il concorso ‘Un Manifesto per la Sagra del Pesce’, indetta da Pro Loco, seguita dalla benedizione della padella e del pesce da friggere. Dalle 10.15 alle 13 e dalle 15 alle 17.30: la famosa frittura e distribuzione dei pesci, sempre a cura dei volontari della Pro Loco. La distribuzione della frittura avviene anche a Ruta, con gli stessi orari. In Largo Battistone, alle 12.30 e 19.30, ancora ‘La Sagra in Tavola’ e in via della Repubblica e via XX Settembre, sempre dalle 14 alle 24, bancarelle aperte al ‘Mercatino di San Fortunato’.