Oggi alle 17, al Teatro Sociale di Camogli, arriva un insolito appuntamento. Emozionante sfida tra due pianisti, il pianista robot TeoTronico e l’umano Roberto Prosseda, che suonano gli stessi brani e commentano reciprocamente le loro interpretazioni. Nel 2016 la Decca ha pubblicato i primi 2 CD dell’incisione integrale delle Sonate di Mozart intrapresa da Roberto Prosseda: la prima incisione su pianoforte moderno (un gran coda Fazioli) con accordatura non equabile (temperamento Vallotti).