A un anno di distanza la storica convenzione tra Atp Esercizio e Teatro Carlo Felice, secondo la quale l’azienda di trasporto diventa vettore ufficiale dell’Istituzione culturale, continua a dare i suoi frutti. In questi giorni il pullman gran turismo di Atp, dedicato alla Fondazione culturale più importante della Liguria, ha portato gli orchestrali prima a Porto Venere e poi – nella giornata di oggi – a Cervo. L’iniziativa è stata attuata in occasione della registrazione dello spot per il festival di Sanremo, che vedrà protagonisti i maestri del Carlo Felice.

ATP assieme all’orchestra del Carlo Felice per lo spot al Festival di Sanremo

«Per noi è un grande onore aver dato il nostro contributo a questa iniziativa», dice Elisa Ricci, responsabile del servizio per Atp Esercizio. Tocca a Claudio Garbarino, consigliere delegato ai Trasporti per la Città Metropolitana mettere in evidenza l’importanza dell’accordo tra Atp e Carlo Felice: «Ringrazio naturalmente l’attuale Sovrintendente e Atp, che ha dimostrato di essere un’azienda capace di rispondere alle esigenze dei pendolari che ogni giorno viaggiano sul territorio e allo stesso tempo mettersi al servizio di un’istituzione come il Carlo Felice. Si tratta, del resto, di una politica voluta dal sindaco metropolitano Marco Bucci».

Leggi anche:  Sestri, "C’era una (s)volta" di Fiorio

Come si ricorderà la convenzione firmata nel gennaio 2019 prevede che Atp Esercizio metta a disposizione del Teatro Carlo Felice un pullman granturismo, capace di trasportare orchestrali e maestranze laddove sia necessario per rappresentazioni sia in Italia che in Europa. Il pullman porta sulla carrozzeria il logo del Teatro Carlo Felice.