Parte oggi, e prosegue sino a martedì, la BIT di Milano, la Borsa Internazionale del Turismo: un appuntamento particolarmente importante per le realtà turistiche del Levante dopo i dati scoraggianti riguardo le prenotazioni per la prossima stagione, in crollo a seguito delle devastazioni dovute alle mareggiate di fine ottobre.

Il Levante alla BIT di Milano

Ci sarà il Comune di Chiavari all’interno dello stand della Regione Liguria, ma anche il Consorzio Portofino Coast. Lo storico Consorzio, che rappresenta l’intero comprensorio da Recco sino a Moneglia, conferma infatti la sua presenza alla BIT di Milano, con una doppia postazione, la prima situata all’interno dello Stand dell’Agenzia In Liguria, la seconda, in collaborazione sempre con l’Agenzia e con Meet in Liguria, posizionata nella sezione BIT MICE, per poter incontrare anche buyers mirati al settore dei meeting e degli incentive.

Ma l’impegno del Consorzio non finisce qui. Nei primi sei mesi dell’anno sono stati messi a calendario altri sei appuntamenti: quattro workshop, tra cui il Discover Italy di Sestri Levante, e inoltre la partecipazione all’ITB di Berlino e all’IMEX di Francoforte. Il programma proseguirà nel secondo semestre con lo stesso ritmo.
Adalberto Gigli, Presidente del Consorzio, afferma che «Si tratta di un impegno importante, che il Consorzio porta avanti da oltre trent’anni con la stessa passione e lo stesso entusiasmo. E’ particolarmente significativo in un momento come questo, quando ancora si sta lavorando per sanare i danni causati dall’emergenza dello scorso autunno, sottolineare come la promozione del territorio sia una priorità assoluta e irrinunciabile. Questi appuntamenti rappresentano certamente delle importanti occasioni per incontrare operatori italiani e stranieri interessati alla nostra destinazione, ma quel che più conta è esserci, farci vedere, dare un messaggio positivo, far capire che siamo pronti ad accogliere visitatori, qualunque sia il motivo del loro viaggio, e a offrire loro un’esperienza indimenticabile in Portofino Coast».