Un lavagnese dedito all’alcol è stato bloccato dagli agenti del commissariato di polizia di Chiavari mentre danneggiava arredi e attrezzature del pronto soccorso dell’ospedale di Lavagna. A darne notizia l’edizione odierna de Il Secolo XIX.

Sul posto sono giunti gli agenti del commissariato di polizia di Chiavari

Il giovane, visibilmente ubriaco, è stato accompagnato al nosocomio da alcuni familiari quando ha iniziato a dare in escandescenza. La furia dell’uomo, per via della stazza imponente, è stata contenuta con difficoltà dai poliziotti che poi l’hanno denunciato per danneggiamenti.