Ennesima – e ormai “classica” – truffa on line: vittima una donna di 46 anni di Sestri Levante, impiegata, che aveva acquistato attraverso un noto portale di compravendita in rete una console videoludica per circa 150 euro. Versati sulla prepagata postepay del sedicente venditore, un 43enne di Napoli: versamento al quale, tuttavia, non è mai seguita la spedizione e consegna della console. Identificato dai carabinieri di Sestri Levante, per l’uomo è scattata la denuncia per truffa.