Era al lavoro ai fornelli della cucina del suo ristorante “Da Michele” a Santa Margherita Ligure Michele Vitiello, che gestiva l’attività di ristorazione assieme alla figlia Greta, quando ieri mattina un malore l’ha colto senza lasciargli scampo. Purtroppo vani i tentativi di soccorso per l’uomo, che se era accasciato senza vita al suolo. Immediati i messaggi di cordoglio dell’Ascom sammargheritese, per un collega stimato in città, ma anche da parte di altre realtà associative e comuni cittadini di Santa Margherita, per una figura popolare ed apprezzata da tutti.